Notizie

VIOLENTO TEMPORALE SUL SANDONATESE


Particolarmente colpite Via Sant'Osvaldo a San Donà e il centro di Musile di Piave

Nella serata di lunedì 25 maggio, tra le 22.30 e le 23.30 circa, evento temporalesco, localmente violentissimo, ha pesantemente colpito porzioni del comprensorio del Sandonatese.

I dati pluviometrici in possesso del Consorzio mostrano che, in alcune zone, in meno di un’ora sono tecaduti circa 50 mm di pioggia, mentre nel centro di San Donà la pioggia caduta è stata abbondante, ma nella norma. Nella foto si vedono i dati di pioggia registrati dal Consorzio di Bonifica.

Le zone che hanno maggiormente sofferto per il nubifragio sono state il centro urbano di Musile di Piave, in particolare Via 13 Martiri e Via Milano, con interessamento anche di sottopassi stradali, mentre in comune di San Donà di Piave un importante allagamento si è verificato in Via Sant’Osvaldo.

Una problematica di minore entità si è manifestata anche in Via Gandhi e Via Padova dove però è stato sufficiente liberare alcune caditoie stradali per riportare rapidamente la situazione alla normalità.

La breve durata e localizzazione della precipitazione ha fatto sì che le opere di bonifica non ne abbiano risentito in modo particolare nonostante la violenza del fenomeno.

Le aree colpite sono peraltro gravate da criticità note, emerse nel corso delle indagini idrauliche che il Consorzio di bonifica sta effettuando nell’ambito della redazione dei Piani comunali delle Acque e per le quali vengono già proposte delle soluzioni.