Notizie

Continua la fase di instabilità meteorologica


Nuove forti precipitazioni sul Veneto Orientale.

Prosegue la fase di instabilità che da qualche giorno ha colpito il nostro comprensorio.

Secondo i dati dell’ARPAV, relativi a quest’ondata di maltempo, la stazione pluviometrica di Lison si conferma la più piovosa della regione.

Infatti, al centinaio di millimetri caduti domenica scorsa si sono aggiunti gli oltre 70 millimetri piovuti nelle ultime 36 ore, peraltro quasi completamente concentrati in due violentissimi scrosci, facendo diventare, in soli tre giorni, il mese di giugno il più piovoso dell’anno.

La violenza degli eventi con cui questa perturbazione si è manifestata ha causato qualche danno e molte preoccupazioni per l’imminente raccolto ma, confidando in un progressivo miglioramento del tempo, la nota positiva potrebbe essere che il fabbisogno irriguo per le settimane a venire non sarà un problema.