Notizie

Avviso di pagamento del contributo di bonifica relativo all'anno 2011


 Avviso ai Contribuenti.

Lo scorso 16 gennaio scadeva il pagamento della prima rata del contributo di bonifica relativo all’anno 2011. 

In questi giorni Equitalia Nord SpA, agente della riscossione incaricato dal Consorzio, ha comunicato che, a causa di disguidi tecnici alle proprie procedure di elaborazione, per diversi contribuenti, il recapito postale degli avvisi di pagamento ha subito un notevole ritardo con conseguente consegna al destinatario a ridosso o addirittura oltre la data di scadenza.

Equitalia ha inoltre segnalato la possibilità di disguidi nelle procedure automatiche di attribuzione dell’addebito su Conto Corrente Bancario per i contribuenti che a suo tempo avevano prescelto questa modalità di pagamento.

Preso atto di quanto avvenuto, l’Amministrazione del Consorzio di bonifica “Veneto Orientale”, consapevole dei disagi creati, benché dovuti a cause essa non dipendenti, si scusa con i contribuenti precisando in ogni caso che l’eventuale ritardo nel pagamento del contributo consortile dovuto ai disguidi postali sopra richiamati non determinerà costi aggiuntivi, né l’applicazione di sanzioni o interessi di mora per il contribuente.

Ai contribuenti che in passato usufruivano del servizio di addebito in conto corrente e che, in difformità a questa procedura, in questo caso hanno ricevuto comunque i bollettini postali per il versamento con modalità ordinarie, si rivolge l’invito ad effettuare il pagamento trascorse le date di scadenza (1^ rata 16.01 e 2^ rata 15.02.2012), dopo aver verificato con la propria banca che nel frattempo la somma dovuta non sia già stata addebitata.