Notizie

Comunicato stampa 17 ottobre 2014


FIRMA DEL PROTOCOLLO D'INTESA TRA COMUNE DI SAN MICHELE AL TAGLIAMENTO E CONSORZIO DI BONIFICA VENETO ORIENTALE PER INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO DELLA FUNZIONALITA' IDRAULICA

"Dorsale Verde"

Questa mattina, alle ore 11.00, presso la sede del Comune di San Michele al Tagliamento, è stato sottoscritto, da parte del Sindaco Pasqualino Codognotto e del Presidente del Consorzio di Bonifica Veneto Orientale Gianluigi Martin, il Protocollo d’Intesa per la realizzazione di interventi atti al miglioramento della funzionalità idraulica dei bacini di bonifica, entro i quali vengono a trovarsi il centro urbano del Comune e le aree poste a sud-ovest dello stesso scolanti nel canale Fanotti e nell’impianto idrovoro Eridania.

Gli interventi rientrano in una più ampia iniziativa denominata “Dorsale Verde” già avviata dal Consorzio di Bonifica sul territorio comunale negli anni precedenti.A seguito del Protocollo d’Intesa, già approvato dalle Amministrazioni, sono stati redatti il progetto preliminare degli interventi dell’importo di 2.200.000 euro ed il progetto definitivo di primo stralcio dell’importo di 1.250.000 euro.

Gli interventi consistono sinteticamente nel potenziamento dell’impianto idrovoro del I Bacino consorziale “San Giorgio”, nel potenziamento dei canali Principale Terreni Bassi e San Filippo, delle botti a sifone e dei collegamenti idraulici per il convogliamento delle acque di pioggia verso l’impianto idrovoro potenziato.

L’intervento di primo stralcio ha trovato copertura economica mediante il cofinanziamento della Regione Veneto per l’importo di 550.000 euro, del Comune di San Michele al Tagliamento per 500.000 euro ed del Consorzio di Bonifica Veneto Orientale pari a 200.000 euro con attività di progettazione ed esecuzione di interventi con proprie maestranze e sarà disciplinato con uno specifico Accordo di Programma tra Regione, Comune e Consorzio in linea con l’attuale tendenza regionale di erogare risorse economiche a fronte della disponibilità al cofinanziamento da parte degli Enti locali interessati.

“Esprimiamo viva soddisfazione per questo importante risultato - commentano il Sindaco Pasqualino Codognotto e il Presidente Gianluigi Martin - frutto di intese programmatiche con la Regione Veneto. I lavori permetteranno la messa in sicurezza di una vasta area centrale del Comune di San Michele al Tagliamento soggetta ad allagamenti. A breve il Consorzio presenterà anche una soluzione tecnica per rinforzare l’impianto di sollevamento di Villanova della Cartera e predisporrà un tavolo di lavoro con i Comuni Friulani. Nel corso dell’incontro si è altresì discusso della sicurezza idraulica del fiume Tagliamento, che costituisce una costante preoccupazione per questo territorio.”