Notizie

Comunicato 11 novembre 2014


Esondazioni in Comune di San Michele al Tagliamento

Questa mattina, intorno alle 10.00, un violentissimo nubifragio ha scaricato oltre 100 millimetri di pioggia in circa un’ora sul bacino di circa 2000 ettari delle rogge Vidimana, Roiada e del Molino, nei territori di San Vito al Tagliamento e Morsano al Tagliamento in Provincia di Pordenone.

La piena dei tre corsi d’acqua sta ora raggiungendo la parte veneta del Bacino, nella parte settentrionale del comune di San Michele al Tagliamento, creando tracimazioni e danni ad abitazioni, campagne e strade, in particolare negli abitati di Villanova della Cartera e Malafesta.

Gli impianti idrovori consorziali di Villanova della Cartera e di San Mauro stanno funzionando a pieno regime scaricando nel Tagliamento circa 5,5 metri cubi al secondo. Altri 10 metri cubi al secondo vengono scolmati nello stesso fiume attraverso delle paratoie che però a breve il Dipartimento Difesa del Suolo e Foreste della Regione Veneto (ex Genio Civile) sarà costretto a chiudere a causa dell’arrivo dell’onda di piena del Tagliamento.

Purtroppo la situazione nelle zone già colpite dagli allagamenti è quindi destinata ad aggravarsi nel corso della notte. Sul posto oltre ai tecnici del Consorzio di Bonifica, sono al lavoro gli uomini della Protezione Civile e del Comune di San MIchele al Tagliamento che ha anche chiesto il supporto dei Vigili del Fuoco.