Livelli della rete di bonifica rientrati nella normalità.

 

Dalle 6 di questa mattina le quote idrometriche della rete di bonifica sono rientrate nella normalità.

Gli impianti idrovori del Consorzio maggiormente impegnati dalla forte perturbazione, II, IV V e VI bacino, tutti automatizzati e telecontrollati hanno funzionato regolarmente al massimo della propria portata senza manifestare nessuna anomalia o malfunzionamento.

La quantità di pioggia complessivamente caduta nella giornata di ieri nel Comune di San Michele al Tagliamento, con particolare riferimento a Bibione, ha raggiunto i 94 millimetri.

Anche nelle altre zone del comprensorio che, in misura minore, avevano destato una qualche apprensione, in particolare Cortellazzo e Caorle, la situazione è normale.