Organi di indirizzo politico-amministrativo

 

ORGANI DI INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO

La Legge Regionale 8 maggio 2009, n.12 “Nuove norme per la bonifica e la tutela del territorio”, ha individuato i seguenti organi di autogoverno dei Consorzi di bonifica.

L’Assemblea, composta:

a)  da venti consiglieri eletti dai consorziati al loro interno;

b)  da un consigliere in rappresentanza della Regione, nominato dalla Giunta Regionale;

c)  da un consigliere in rappresentanza di ogni Provincia ricadente, in tutto o in parte, nel comprensorio del Consorzio;

d)  da tre Sindaci in rappresentanza dei Comuni il cui territorio ricade nell’ambito del comprensorio del Consorzio.

Il Consiglio di Amministrazione, composto da Presidente, Vicepresidente e due consiglieri individuati tra i consiglieri eletti, oltre ad uno dei tre Sindaci individuato d’intesa tra di loro.

Il Revisore Unico dei Conti, nominato dalla Giunta Regionale.

Gli Organi durano in carica cinque anni.

 

Compensi agli Amministratori

Compensi agli Amministratori - DGR n. 103 del 31.01.2012