Conclusosi l'iter di verifica, il Consorzio, si è visto confermare le due certificazioni di qualità ISO 9001/UNI EN ISO 9001:2015, conseguite per la prima volta nel 2018.

Le certificazioni riguardano la "progettazione, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza di opere di bonifica idraulica, irrigazione e interventi di valenza paesaggistico-ambientale" e le "verifiche sulla progettazione ai fini della validazione, condotte ai sensi delle legislazioni applicabili".

SI tratta di un traguardo molto importante perché , anche grazie all'attività di organizzazione degli uffici necessaria per conseguire queste attestazioni, che il Consorzio è riuscito a gestire brillantemente la straordinaria mole di lavori pubblici per la realizzazione di opere pubbliche di bonifica e irrigazione in cui è stato impegnato negli ultimi due anni e che, auspicabilmente, grazie ai fondi del cosiddetto Recovery Fund, lo impegneranno in misura ancora maggiore nel prossimo futuro.