Casi Particolari

Possono essere presentate apposite istanze di aggiornamento delle caratteristiche puntuali degli immobili a seguito di richiesta documentata di superfici in situazioni di:

- franco insufficiente;

- penalità agronomica;

- invarianza idraulica;

- sussistenza dei requisiti di fabbricato rurale;

- superfici interessate da variazioni di efficacia del sistema irriguo.

 

 

 

Terreni con franco insufficiente

 

fr insuff1Per le aree caratterizzate da condizioni permanenti di franco insufficiente è stato determinato un valore dell’indice di efficacia pari a 0,67, che concorre a ridurre l’indice di beneficio e, di conseguenza, l’importo del contributo consortile (v. Relazione del Piano di Classifica - Cap. 16 – Norme Tecniche per l’applicazione della Classifica - Art.17).  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Classi agricole

Indice di beneficio di bonifica

Franco insufficiente

Agricolo classe 1 0,09
Agricolo classe 2 0,42
Agricolo classe 3 0,52
Agricolo classe 4 0,67
Agricolo classe 5 0,79
Agricolo classe 6 0,94
Agricolo classe 7 1,09
Agricolo classe 8 1,27
Agricolo classe 9 1,51

 

 

Scarica il modulo per sottoscrivere la richiesta. 

 

 

Terreni con penalità agronomica

 

FGP 0777 02Per le superfici dove sia dimostrata l’esistenza di penalità di ordine fisico (eccesso di salinità, condizioni di permanente saturazione idrica, ecc.) viene applicata una riduzione dell’indice di beneficio per il coefficiente di adeguamento 0,20. 

 

 

 

 

  

 

 

Classi agricole

Indice di beneficio di bonifica

Penalità agronomica

Agricolo classe 1 0,03
Agricolo classe 2 0,13
Agricolo classe 3 0,15
Agricolo classe 4 0,20
Agricolo classe 5 0,24
Agricolo classe 6 0,28
Agricolo classe 7 0,33
Agricolo classe 8 0,38
Agricolo classe 9 0,45

 

Scarica il modulo per sottoscrivere la richiesta.

 

 

 

Immobili situati in ambiti urbani con caratteristiche di invarianza idraulica

 

verde pubblicoPer le superfici che a seguito di interventi di trasformazione urbanistica non hanno subito variazioni dal punto di vista del comportamento idraulico rispetto ai terreni preesistenti, viene adottato un coefficiente di riduzione dell’indice di beneficio pari a 0,28. Sono d’ufficio considerate fra gli ambiti ad invarianza idraulica le aree urbane destinate a verde, privato e pubblico, gli impianti sportivi non coperti e comunque con superficie non impermeabilizzata e gli immobili a questi assimilati, le strade situate al di fuori delle aree urbane.

 

Rientrano in questa categoria anche le aree urbane per le quali siano stai adottati particolari accorgimenti in sede esecutiva degli interventi di trasformazione che le hanno rese invarianti dal punto di vista del comportamento idraulico rispetto ai terreni agricoli preesistenti alla trasformazione. Si tratta in particolare delle aree ricadenti in comparti urbanizzati nei quali sia stato certificato il rispetto dei requisiti di invarianza idraulica definiti ai sensi della DGR n. 2948/2009 e recepiti dalle linee di indirizzo del Consorzio.

 

Classi urbano produttive

Indice di beneficio di bonifica

Invarianza idraulica

Urbano Produttivo classe 1 0,10
Urbano Produttivo classe 2 1,71
Urbano Produttivo classe 3 2,73
Urbano Produttivo classe 4 3,22
Urbano Produttivo classe 5 4,10
Urbano Produttivo classe 6 5,03
   
Classi urbano residenziali

Indice di beneficio di bonifica

Invarianza idraulica

Urbano Residenziale classe 1 0,15
Urbano Residenziale classe 2 2,53
Urbano Residenziale classe 3 4,02
Urbano Residenziale classe 4 4,74
Urbano Residenziale classe 5 6,04
Urbano Residenziale classe 6 7,42

 

Diapositiva35

 

 

Scarica il modulo per sottoscrivere la richiesta.

 

 

 

Fabbricati rurali 

 

stalla1Gli immobili riconducibili alla tipologia di fabbricati per funzioni produttive connesse alle attività agricole (fabbricati rurali) sono classificati come superfici a destinazione agricola.

Il riconoscimento della caratteristica di fabbricato rurale deve essere attestato dalla classificazione catastale (D/10) o da apposita documentazione.

 

 

  

Risparmio idrico

 

Microirrigazione2Per le superfici irrigate con sistemi aziendali a elevata efficienza, viene applicata una riduzione dell’indice di beneficio irriguo pari a 0,71 (v. Relazione del Piano di Classifica - Cap. 16 – Norme Tecniche per l’applicazione della Classifica - Art.27).

 

 

 

 

 


Diapositiva36


 

 

 

 

 

Scarica il modulo per sottoscrivere la richiesta.